slide TuttoCampania — 26 novembre 2017

napoli-pompei-2016-pacePompei è sempre Pompei, la Napoli/Pompei è sempre la Napoli Pompei. Sì, certo: i problemi lungo il percorso ci sono, e non sono pochi, ma questa gara sa andare oltre, sa essere qualcosa in più. E chi viene, chi corre, chi partecipa non solo lo sa, ma è consapevole che questa gara va presa così come è: competitiva ok, ma ancor prima una dedica speciale a qualcuno, per qualcosa, per se stessi o per chi si ha nel cuore. Tutto veicolato attraverso l’arrivo in Piazza Bartolo Longo, dinnanzi al Santuario Mariano per eccellenza.

Partenza da piazza del Plebiscito, e primo regalo: non pioveva. Dopo una notte e alba bagnatissima, ecco che tutto torna in quiete e si parte regolarmente alle 8,30. E poi…28 km da vivere tutti di un fiato, così come hanno fatto tutti, da Jouness Zitouni (Il Laghetto) che poi ha vinto: media importante per lui, 3’10” a km). Con Hicham Boufars alle sue spalle e Yassine Kabbouri sul terzo gradino del podio. Primo degli Italiani Giuseppe Soprano (Caivano Runners).

In campo femminile dominio di Janat Hanane (Il Laghetto), con Annamaria Vanacore al solito tocco di classe (secondo gradino podio per lei) ed a seguire Mena Febbraio (Napoli  Nord Marathon).

Classifica a squadre andata alla Marathon Club Boschese.

E per me il piacere assoluto di presentare nella città di mio padre, e di ricevere notizie esaltanti da altri campi di gara: con la vittoria degli atleti che alleno a Capua (Hadam e Varriale), con grande best per Alessandra Ambrosio, ed in più la grandissima performance di Massimiliano Fiorillo a Firenze, sulla Maratona: 15^ assoluto, primato personale 2h31’ e primo Master all’arrivo.

La Napoli/Pompei è davvero speciale. Una gara che non è solo una gara. E Peppe Acanfora lo sa e si impegna sempre e comunque per realizzarla. E ora è già proiettato verso la 25^ edizione: e molto probabilmente verrà riproposta (come per la pima edizione) la Maratona: con arrivo sul piazzale proprio davanti al santuario, così come avvenne la prima volta.

marco cascone telese 2017.Marco Cascone

Collegati al mio blog: https://marco-cascone.tumblr.com/

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>