slide TuttoCampania — 11 settembre 2018

correreRingrazio la famiglia Veneruso, Peppe Sacco e Peppe Veneruso per avermi invitato e dato la possibilità di vivere una mattinata speciale in compagnia di un centinaio di amici, tutti presenti per onorare Cristofaro.

Un evento unico nel suo genere e speciale proprio perché nasce dal cuore e dal desiderio di ricordare con gioia il nostro caro Cristofaro.

Un incontro che oggi vede la sua 22° realizzazione.

Tantissimi i presenti!

Tra partecipanti, organizzatori e accompagnatori si superavano quasi le 100 unità.

Un numero incredibile se si pensa che non rappresenta una competizione ufficiale, ma una semplice sgambettata tra amici per non dimenticare.

Oltre al Gruppo Podistico “Silma Atletica Cristofaro” al gran completo, anche un nutrito numero di podisti di società diverse, amici intervenuti ad arricchire le fila di questo allegro plotone.

La seconda domenica di settembre, come ogni anno ci si ritrova a Volla, alle 7.45 del mattino, con una voglia incredibile di esserci e di correre.

Ancor prima di scendere dallo scooter riesco a percepire la magica atmosfera che regna stamane: sorrisi, pacche goliardiche e saluti si sprecano, nell’allegra euforia del ritrovarsi dopo una lunga estate di vacanza.

Chi più, chi meno, anche durante i lunghi mesi estivi si è dedicato alla piacevole sgambettata mattutina, ma correre in gruppo, tra gli amici di sempre ha un altro sapore, è decisamente magico.

Sono le 8.00 del mattino e, dopo esserci raccolti nella zona prevista per la partenza, al grido del Presidente Sacco” Amici! Questa non è una gara, ma puro divertimento!” si parte, nell’assoluto rispetto delle norme stradali e della viabilità.

Vero è che non è una gara, ma l’adrenalina inizia a scorrere, ti piglia e ti condiziona facendoti aumentare il passo di km in km. E’ anche vero che la mia necessità principe è di non perdere i punti di riferimento dinanzi a me per non sbagliare strada … ragion per cui ho dovuto tenere un ritmo deciso e regolare fino alla fine.

Termino la mia fatica tenendo per mano Gennaro Sannino, Atleta della Silma, nel pieno spirito della giornata. Sono un po’ stanca ma emozionata e felice.

La festa però non finisce qui, anzi, è appena cominciata!

Perché tra premiazioni, ristoro, bocconcini di bufala, tortano, crostata, vino e spumante ci si diverte alla grande, festeggiando anche il compleanno di Luigi Lande (O Tassist’).

Per la cronaca, la gara maschile è stata vinta da Viola Auddino e quella femminile da Carrano Marilisa.

Tutto è stato ripreso dalle telecamere di “Runners e non solo”.

Voglio concludere ringraziando di cuore la famiglia Veneruso con Peppe Sacco e Peppe Veneruso per la splendida mattinata.

marilisa carrano

 

 

 

 

Marilisa Carrano per Podistidoc.

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>