slide TuttoCampania — 12 luglio 2015

Roccadaspide 2015Ci ha abituato bene, molto bene, Sergio Civita con la sua gara di Roccadaspide. La CorriRoccadaspide colpisce sempre nel segno, e la 22^ edizione ne è stata un’ulteriore bella conferma. Gara nel cuore dell’estate, ma con i numeri quansi di gara di pieno anno agonistico: a sintesi del gradimento che questo evento, anno dopo anno, ha saputo guadagnarsi nell’ambito delle tantissime gare che la nostra regione offre. L’Atletica Sporting Calore, team organizzatore, coordina ogni momento dell’evento, dalle varie “gare” che vedono ad inizio serata protagonisti i mini atleti, a quella classica per gli adulti. Post gara da far leccare i baffi (e qualcuno ha rischiato di mangiarsi anche quelli…), premiazione veloce e coinvolgente: davvero una gran bella gara quella di Rocca, una bella realtà organizzativa che merita tutto il successo che riscuote, anno dopo anno.

Gara

Percorso tosto, 8.250 metri totali, condizioni climatiche non facile (afa), ottimi nomi al via. Da subito Abdelhadi Ben Khadir e Antonello Barretta a fare la differenza, con Abdel che le ha tentate tutte per…non vincere: sbaglia percorso, torna indietro, cade, si rialza, vince lo stesso. 27’37” per la vittoria del portacolori Ermes-Antoniana Runners, con Antonello Barretta (collezionista di titoli italiani di categoria) alle sue spalle, a soli 8”. Bella gara anche per le posizioni importanti: con Mario Cirillo (Montemiletto Team Runners) a far suo il terzo gradino del podio, con Giorgio Mario Nigro subito dietro, e Kamel Hallag ottimo 5°.

Gara femminile senza storie per la vittoria: Faustina Bianco va via da subito e vince serena in 34’47”. Niente pathos per la vittoria, molto invece in attesa di capire chi avrebbe poi occupato i gradini laterali del podio donne. Alla fine l’ha spuntata alla grande Patrizia Picardi (Budokan Portici), con Lucia Avolio (Napoli Nord) a 15”. Quarta e quinta posizione per Anna Senatore (Pod. Cava) e Rosanna Pacella (Isaura).

Classifica speciale a squadre andata alla Pol. Atl. Camaldolese

Classifica speciale per atleti locali andata a Giuseppe Villani e Rosmary Antico.

Bella gara a Roccadaspide: una conferma negli anni, di una gara giustamente attesa ogni anno

Marco Cascone.Marco Cascone

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>