Cronaca — 28 luglio 2008

Buona la scelta del venerdi sera per far disputare questa manifestazione giunta alla seconda edizione e già diventata ‘un mito’. Solo 150 i partecipanti ammessi alla gara, lo scorso 100, punto fisso , il numero di partecipanti, dettato dalla consegna ad ogni concorrente di una luce ‘tipo minatore’ da portare sulla fronte. 


Come dicevamo la manifestazione è una notturna e come tale ha preso il via alle ore 22,30 di fronte all’Osteria dai Kankari gestito dalla simpatica Moira. La particolarità della manifestazione , curata nei particolari da Raffaele Sartorato con la collaborazione della Libertas Mira, ha visto accorrere molti podisti  solo tramite il passaparola e l’aria di festa che si è respirato tale deve rimanere. La provocazione , per gli organizzatori,potrebbe essere addirittura quella di eliminare i premi per i primi e fare solo premi a sorteggio fra tutti. Questo fatto potrebbe essere la soluzione a quanto accaduto questo anno , ossia , alcuni di quelli che sono arrivati primi al traguardo hanno saltato il ristoro obbligatorio a base di birra e panino  che altri invece, spinti dalla goliardia della gara stessa, hanno accettato di buon grado. Alla fine comunque oltre a premiare i primi arrivati sono stati premiati gli atleti che giungevano al traguardo in posizione decimale(10^, 20^, 30^,ecc ). Passando alla cronaca assolo di Alessandro Manente che allo sparo dello starter ha deciso di allungare subito lasciando alle sue spalle il resto del gruppo a giocarsi le posizioni di rincalzo. Per il secondo posto la spunta un valido Matteo Trevisan  su un sempre più in forma Mauro Irrera. In campo femminile vittoria di Lorenza Paggiarin su Lucia Candiotto.


Il ristoro finale è stato in linea con la serata e con quanto propone l’Osteria dai Kankari a Marano Veneziano, ossia vino rosso, pane e salame, wurstel e patate fritte.


Il prossimo anno potrebbe essere dato un cartellino ad ogni concorrente da timbrare e validare al ristoro intermedio per far si che chi volesse entrare in classifica debba fare il ‘ristoro obbligatorio. 


Presto sul sito http://www.amatorichirignago.com/  molte foto della serata.


 



Risultati



Maschili

1° Alessandro Manente(21’16’); 2° Matteo Trevisan(22’08’); 3° Mauro Irrera (22’14’); 4° Giorgio Zanta(22’21’) ; 5° Ferruccio Zorzetto(22’37’)


Femminili
1^ Lorenza Paggiarin(30’41’); 2^ Lucia Candiotto(31’46’) ; 3^ Lorenza De Franceschi(32’30’)


Società
1^ Tutti giù per terra(Ostaria ai Kankari); 2^ Brema Running; 3^ Pettinelli

Autore: Giovanni Schiavo

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>