Cronaca — 02 settembre 2015

Si tinge d’azzurro la 19^ Volata Napola-Mokarta di 10 km in circuito, grazie al successo dell’italo-magrebino Yassine Rachik, vittoria italiana che mancava dal 2008 quando vinse Daniele Meucci. Un Rachik sempre al comando sin dall’avvio, dove gli ha resistito per i primi tre giri (in totale sei) il keniano William Kibor, già vincitore nel 2012, ma che poi crollava finendo al sesto posto, staccato di un minuto. Molto bene alla sua prima esperienza sui 10 km il giovane Osama Zoghlami del Cus Palermo, 9° e secondo italiano dopo Rachik, che ha chiuso in 29’52” con 24” sul kenyano Kosgei e 29” sul ruandese Uwajeneza. La gara dei Top è stata preceduta dalle gare giovanili e poi dalle due prove del settore Amatori-Master con premiazioni eseguite da Alessandro Lambruschini, testimonial insieme a Totò Antibo di questa edizione della Volata; nelle gare amatoriali vittorie per Luca Cimò e Barbara Vassallo.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>