Cronaca HOME PAGE — 08 settembre 2012

 Nella terza tappa del Giro podistico di Riccione e dintorni di km 12,2, svoltasi con partenza da Mondaino e arrivo a Montegridolfo è ancora il trio piemontese Aimar, Giordannego e Magro che domina. Questa volta però con un arrivo alla vogliamoci bene, il successo và a Graziano Giordanengo con a spalla Enrico Aimar poi terza assoluta e soli tre minuti di ritardo arriva Eufemia Magro, dopo questo terzetto c’è bagarre per il terzo posto maschile tra Maurizio Muggianu (Atl. Capanne Pg) e il romagnolo Roberto Penazzi (G.P.A. Lughesina) che arrivano nell’ordine, ma ognuno di loro guida la propria classifica per categoria. Alle spalle della Magro ancora un secondo posto per A.Maria Galbani la campionessa del mondo di corsa in montagna categoria F60 che mette una seria ipoteca per la conquista del secondo posto assoluto nei confronti di Patrizia Schiavi in virtù dei quattro minuti di distacco che le ha inflitto a Montegridolfo. Da segnalare inoltre anche l’ottimo comportamento di Marco Magi il portacolori dell’Atl. 75 Cattolica quinto assoluto tra gli uomini a Montegridolfo e al comando della categoria M35. Un plauso invece all’altro romagnolo trentenne Gian Luca Galvani di Misano Adriatico, tesserato per Misano Podismo che nonostante le grandi difficoltà di deambulazione porta a termine tutte le tappe che non sono certamente di pianura, nel 99 questo ragazzo subì un grave incidente in scooter rimanendo per oltre un mese in coma, poi la lunga riabilitazione, curato a Ferrara per mesi dal dott. Boldrini in un centro specializzato per la riabilitazione, nel 2004 ha preso parte alla maratona di New York e da allora nonostante le difficoltà, ne ha portate a termine ben sette passando da New York, Roma, Berlino e due volte Firenze e Venezia. Oggi il giro con la quarta tappa trova la sua chiusura, (avrebbero dovuto essere cinque ma la prima è stata annullata per il nubifragio di lunedì), un ultima tappa che si svolge a San Clemente con la novità di un percorso ad otto di poco più di 12 km, il tutto organizzato da ADRIATLETICA guidata da Marcello Regno con il supporto logistico dell’Atl. Rimini Nord SantArcangelo di Gaetano Petrizzo e soci.

Arrivo Uomini 3^ tappa: 1° Giordanengo 46’22”, 2° Aimar 46’23”, 3° Muggianu 50’34”, 4° Penazzi 51’12”, 5° Magi 52’59”.

Arrivo Donne 3^ tappa: 1^ Magro 49’35”, 2^ Galbani 57’43”, 3^ Schiavi 1.02’07”. Generale Uomini: 1° Aimar 2.24’59”, 2° Giordanengo 2.27’45”, 3° Muggianu 2.40’27”, 4° Penazzi 2.41’07”, 5° Magi 2.47’24”. Generale Donne: 1^ Magro 2.34’57”, 2^ Galbani 3.06’02”, 3^ Schiavi 3.13’11”, 4^ Tagliapietra 3.25’23”, Sarzotto 3.30’18”.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>