TuttoCampania — 24 gennaio 2009

Clicca per l'immagine full sizeVenerdì sera nella Scuola Media di Baronissi si è tenuta la cerimonia di premiazione degli atleti salernitani che si sono distinti nel corso dell’anno precedente. Il Comitato Provinciale Fidal di Salerno, presieduto da Raffaele Marino, che va a sostituire Giovanni Ferrigno divenuto consigliere regionale, ha offerto un riconoscimento ai tesserati di tutte le categorie che hanno vinto un titolo, dagli esordienti ai master.
La serata, cui sono intervenute tutte le società della provincia, è stata presentata da Marco Cascone. Ferrigno, che lascia dopo sedici anni di presidenza provinciale, ha voluto offrire un pubblico ringraziamento ai suoi collaboratori tra cui lo ‘storico’ segretario Gaetano Falcone, Alfredo Bellotti, Luigi Pastore e Raffaele Marino. Le premiazioni sono state presenziate inoltre dal segretario del comitato regionale Marco Piscopo, dagli assessori di Baronissi Agostino De Chiara e Angelo Notari e dal presidente del Coni Nello Talento.
Tanti gli atleti premiati nelle varie specialità dell’atletica leggera, tra cui ricordiamo il giovane talento Maksim Obrubansky dell’Atletica Delta Eboli, primatista regionale dei 10000, 5000 e 3000, certamente tra i più forti atleti italiani al momento in circolazione. Non è da meno Darya Derkach (Atletica Vis Nova Salerno) campionessa italiana di prove multiple e primatista provinciale di salto in lungo, salto triplo e 80m. Eleonora Fucci (Libertas SS. Salvatore di Baronissi) si è distinta nel triathlon e nei 60m e 60h. Sono da ricordare inoltre gli ottimi risultati della giavellottista Adriana Capodanno seconda ai campionati italiani, di Alessia Amore quarta ai nazionali Allievi nei 2000 siepi, Fabio Pastore terzo nei mille metri ai Campionati Italiani su pista Cadetti, e poi Natale Napoli, Alessandro Greco, Antonio Risi, Michela Moscarella, Luigi Greco, Prisco D’Arco, Antonio Moscarella, Bruno Crucito, Angelo Della Rocca.
Tra le società premiate la Polisportiva Atletica Camaldolese di Michele Trotta, l’Ideatletica Aurora Battipaglia di Elio Cannalonga, la Podisti Cava Picentini Costa d’Amalfi di Angelo Cavaliere, l’isaura Valle dell’Irno di Marcello Amore, la Lib. SS. Salvatore di Baronissi di Padre Antonio Tagliafierro, La Vis Nova Salerno, l’Atletica Agropoli, l’Hinna Scafati e altre.
Importante la sottolineatura da parte dei presenti della promozione dell’atletica in tutte le manifestazioni, sportive e non, sia nelle scuole che nelle gare su strada per i master. Un segnale di apertura da parte dei comitati provinciale e regionale verso il mondo amatoriale importante per la diffusione dello sport tra le giovani generazioni. Ci auguriamo che sia l’inizio di un proficuo rapporto di collaborazione.

Autore: Elio Frescani

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>