Cronaca slide — 19 ottobre 2015
Millecinquecento podisti, impegnati sulla classica distanza di 10 chilometri e su quella di 5 non competitiva, si sono dati appuntamento stamattina davanti allo Stadio delle Terme di Caracalla, restituito all’atletica per l’occasione, per dare vita alla XV edizione della Roma Urbs Mundi, una classica dell’ottobre podismo romano . La gara di oggi è naturalmente servita a tutto il mondo del podismo romano per sensibilizzare gli Amministratori di Roma Capitale sulla riapertura definitiva del Nando Martellini recentemente restaurato.
Un percorso leggermente diverso da quello degli anni scorsi, reso più duro dalla salita di viale Giotto, ha messo a dura prova i partecipanti i quali hanno però potuto gareggiare in condizioni climatiche particolarmente favorevoli in una giornata dalla temperatura mite e baciata dal sole.
Il via è stato dato da Fabio Martelli, presidente della Fidal Lazio, alle 9.30 in punto. La gara ha vissuto, sin dalle prime battute del duello fra due atleti Rafal Nordwing della LBM Sport e Giovanni Argentieri, rappresentante dei Bancari Romani che hanno fatto il vuoto sul resto della compagnia. Soltanto nel finale, intorno al nono chilometro Nordwing ha staccato il suo avversario che ha comunque conservato il secondo posto dal ritorno di Alessandro Flamini, della Fitness Montello, rientrato molto forte nelle battute conclusive della gara.
Fra le donne dominio assoluto di Paola Salvatori, Roma ’83, che ha fatto corsa a se giungendo al traguardo con il tempo di 37:49. Seconda piazza per Elisabetta Beltrame, Lbm Sport davanti ad Agnese Ananasso della Acsi Campidoglio Palatino.
La splendida giornata di oggi ha avuto un prologo sabato mattina con la presenza sulla pista di Caracalla di oltre 200 atleti che hanno preso parte al “3000 di Andrea”, manifestazione dedicata ad Andrea Moccia, lo sfortunato atleta che due anni fa fu vittima di un investimento mentre si allenava e che sta faticosamente cercando di tornare alla piena efficienza fisica.
Oltre 100 bambini hanno dato invece vita a Bimbincorsa, manifestazione riservata ai piccoli dai dai 6 ai 14 anni che hanno dato vita, festanti sulla pista del Nando Martellini, a prove di velocità sui 50, 600, 200 e 300 metri.
ORDINE DI ARRIVO:
Uomini:
 
1)      Rafal Nordwing                   Lbm Sport                          34:16
2)      Giovanni Argentieri            Bancari Romani                  35:25
3)      Alessandro Flamini             Formello Fitness                 35:59
4)      Antonio De Pamphilis         Promoterunning                  36:31
5)      Roberto Del Negro              Bancari Romani                 35:25
Donne:
 
1)      Paola Salvatori                    Roma ’83                            37:49
2)      Elisabetta Beltrame             Lbm Sport                           38:29
3)      Agnese Ananasso                Acsi Campidoglio               38:36
4)      Ilaria Bergaglio                    Solvay                                 39:45
5)      Luminita Lungu                   Bancari Romani                  40:20

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>