Cronaca HOME PAGE — 25 marzo 2012

Il Kenya regna al cross internazionale di Alà dei Sardi (OT). A vincere il 36° Trofeo Alasport – 24° Trofeo Presidente della Repubblica sono, infatti, stati John Kipkoech, 32:11 sui 11km degli uomini, e Priscah Cherono, 17:56 nella prova femminile di 5,5km. Gara subito tirata in campo maschile che si è conclusa con un avvicente volata tra Kipkoech, argento dei 5000 ai Mondiali Junior 2010, e il connazionale, vice iridato di cross, Paul Tanui, secondo in 32:14. Terzo il vincitore della Cinque Mulini, Thomas Longosiwa (32:52), mentre l’olimpionico ed iridato dei 1500, Asbel Kiprop ha chiuso in quinta posizione dopo essere rimasto tra i battistrada per metà gara. Debutterà in pista il prossimo 11 maggio in Diamond League a Doha (Qatar). Primo degli italiani al traguardo è stato il tricolore dei 5000 metri, Stefano La Rosa (Carabinieri) ottavo con un 34:03 in rimonta su Daniele Meucci (9°/34:16).

Il toscano dell’Esercito è in preparazione per l’esordio in pista sui 10000 – specialità della quale è il bronzo europeo di Barcellona 2010 – programmato per il 29 aprile al meeting californiano di Stanford dove sarà al via anche Andrea Lalli. Così, invece, gli altri azzurri ad Alà dei Sardi: 11° il siepista Patrick Nasti (Fiamme Gialle/34:30) e 14° il campione assoluto Gabriele De Nard (Fiamme Gialle/34:46) alle spalle del marocchino Marouan Razine (CUS Torino/34:41).

Tra le donne, la Cherono malgrado un avvio deciso e una condotta di gara sempre al vertice ha rischiato nel finale dove si è rifatta sotto la 22enne etiope Gedo Sule Utura, battuta di appena un secondo (17:56). Staccate il resto delle avversarie a partire dalla terza classificata, la keniana Pauline Korikwiang (18:12), davanti all’etiope del Barhein, ex campionessa del mondo dei 1500, Maryam Yusuf Jamal (18:14), più a suo agio in pista che nel cross. Subito dietro, l’azzurra della corsa in montagna Valentina Belotti (Runner Team 99), quinta in 19:10 precedendo Claudia Pinna (CUS Cagliari/19:17), Valeria Roffino (Fiamme Azzurre/19:17) e Federica Dal Ri (Esercito/19:30). Da segnalare, infine, sui 3km delle Allieve l’affermazione della giovane sarda, tricolore di categoria, Alice Cocco (CUS Sassari/12:01).

(foto Elio Panciera)
uffico stampa fidal

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>