Cronaca — 23 giugno 2010

Cari Amici, si sono finalmente e felicemente concluse la 100 Km delle Alpi ed il mio tentativo di record di correre sette 100 Km in sette giorni consecutivi.
Chi mi conosce sa, già fin dal record delle 51 maratone, che non è gloria personale quella che cerco spingendo il mio corpo a sforzi così prolungati.
Sono fatto così, vengo pervaso da un’idea in funzione della quale, se mi convinco che è perseguibile, profondo tutti i miei sforzi per poterla realizzare.
Credetemi, non so nemmeno io ‘cosa e a chi’ debba dimostrare qualcosa, quello che so è che vengo assalito dall’impulso incontrollabile di farlo.


Cosa mi resta alla fine?


Chiariamo subito che ottenere un GWR non comporta alcun vantaggio economico, anzi semmai, se si desidera fare le cose perbene così come siamo abituati qui al Giro d’Italia Run, di soldi se ne spendono e molti.
Tuttavia il patrimonio che ti lascia un’impresa del genere è enorme.

Share

About Author

Peluso

  • Gino Vairetti – U.S. Bormiese

    …nemmeno i menischi!!!!

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>