Anteprima — 15 aprile 2013

Presentata ufficialmente la 1^ edizione della “ 100  km della Valdorcia – TUSCANY  CROSSING”;  la gara podistica in natura (Trail Running) che si svolgerà interamente nel Parco Naturale della Val D’Orcia, Patrimonio dell’UNESCO.

Quattro le gare in programma con un’unica partenza e un unico percorso, oltre alla 100 km individuale, ci sarà il percorso più corto di 50 km e le staffette 2×50 km e 4x25km, tutte con unico arrivo sempre a Castiglione D’Orcia , fulcro della manifestazione.

La macchina organizzativa messa in moto da Roberto Amaddii, Stefano Grigiotti e Aurelio Michelangeli, tre noti organizzatori di questo  tipo di gare, oltre alla collaborazione delle Amministrazioni Comunali prevede il coinvolgimento di un ingente numero di volontari proveniente dalle varie associazioni  della zona i quali con il loro prezioso contribuiranno alla riuscita di questo evento. La gara ad una settimana dalla chiusura delle iscrizioni conta circa 400 partecipanti.

Al momento attuale  sono ben 11 le nazioni rappresentate, grazie all’inserimento della gara in due importanti circuiti di gare:  uno italiano il “Tecnica Trail Trophy”  e uno internazionale il “ Lost Worlds Racing”.

Saranno presenti tutti i migliori atleti italiani della specialità, Nazionali compresi in quanto la gara sarà prova di verifica  per i probabili azzurri, elencarli tutti è difficile ma se uno scorre la lista degli iscritti sul sito web si rende conto di che livello di gara si stia parlando, ad affrontarli ci sarà uno dei più forti atleti degli Stati Uniti David James, un atleta che negli ultimi anni è salito alla ribalta nelle gare oltreoceano.

Il viaggio dei moderni pellegrini partirà da Castiglione D’Orcia attraverserà l’Orcia, toccherà la Ripa d?Orcia, Montalcino, Sant’Antimo, Castellnuovo Abate, di nuovo Castiglione d’Orcia ,Pienza . San Quirico d’Orcia, Bagno Vignoni e finirà di nuovo a Castiglione d’Orcia.

Il sogno lungo 100 km così definito perché correre a primavera in Valdorcia equivarrà a questo, l’esplosione di colori di questa stagione contribuirà notevolmente alla divulgazione di tutto il meglio che la natura può offrire in questo Parco Naturale artistico e culturale patrimonio dell’Unesco e se con una semplice gara nata senza nessun credito e senza nessuna pubblicità se non il passaparola gli organizzatori sono riusciti a suscitare l’interesse del mondo intero forse non ci rendiamo conto delle potenzialità che questa zona può offrire.

Quindi appuntamento alle 6 del mattino del 27 aprile a Castiglione d’Orcia per vivere questa meravigliosa avventura sia da atleti, da volontari o da semplici spettatori , il sogno partirà Storia , cultura, territorio, vino , alimenti preziosi che madre natura può offrire ma soprattutto uno dei territori più belli del mondo…

“Dream Valdorcia ……..Tuscany Crossing  100km”

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>