Cronaca — 17 maggio 2010

Un risultato incerto fino alla fine quello che ha comunque visto la vittoria dell’atleta delle FF.OO. Padova Paolo Zanatta che sul rettilineo finale fa valere la sua accelerazione e precede Melese Bekele Ayanu mentre buon terzo taglia il traguardo Paolo Sandali. Iniziamo comunque con ordine, ossia dalla mattina. Le possibilità sono due o andare a parcheggiare a Montebelluna, zona d’arrivo, approfittando dell’ampio parcheggio e poi spostarsi in zona partenza usufruendo dei servizi navetta oppure andare direttamente alla partenza e li ritirare i pettorali. Arrivati in zona partenza, un centinaio di metri , camminando sotto gli alberi di un viale ogni atleta trova il suo nome con accanto il numero assegnato e poi si reca a ritirae la propria busta. La zona è ampia e tranquilla. Un ampio telone offre riparo dall’aria che oggi ci terrà compagnia. Fino al giorno prima ha piovuto ed anche con insistenza, oggi sembra che le cose siano cambiate e sul percorso ne avremo conferma. Buona la presenza di servizi igienici e su un tavolo c’è la possibilità di recuperare una bottiglietta d’acqua. La partenza verrà data alle ore 9,30 e alle 9,10 viene chiusa la possibilità di consegnare le proprie sacche per poi ritrovarle all’arrivo. In fase di riscaldamento si notano le maglie rosse dello sponsor della manifestazione che sono indossate praticamente da tutta la pattuglia dei più forti atleti sia maschili che femminili. Tra le donne spiccano i nomi di Giovanna Volpato, Silvia Sommaggio e Gloria Marconi, mentre in campo maschile riconosco Paolo Zanatta, Paolo Sandali, Marco Boffo e Genny Di Napoli .


Sulla linea di partenza sono vicino all’ atleta che poi arriverà secondo. Le indicazioni date sembrano essere state quelle di controllare fino al 6°_7° km , vedere chi c’è e poi . andare. Ayanu è stato perfetto , ma Zanatta ha saputo mettere qualcosa in più nello sprint finale .


Tra le donne la fase iniziale è stata una quasi corsa in gruppo, ma nella seconda rampa davanti restano in due : Volpato e Marconi con Sommaggio che soffre gli strappetti. Nella parte finale è la Volpato che prende un vantaggio sulla diretta avversaria e precede appunto la Marconi di 30′.


Questo anno il percorso è stato variato nella fase iniziale ed ha presentato tre strappi che hanno messo alla prova coloro che non sono abituati , il percorso inoltre è tutto con una leggera pendenza a sfavore. Ieri anche il vento, quasi sempre contrario, ha messo del suo.


Alla fine tutti arriviamo lungo il viale principale di Montebelluna dove una discreta presenza di pubblico ci accoglie, pubblico trovato anche lungo il percorso.


Ben 580 gli atleti che hanno scelto di correre la gara competitiva mentre altrettanti sono stati quelli che hanno preferito cimentarsi nella non competitiva.


Alla riconsegna del chip consegna del pacco gara che oltre a 500 gr di pasta, 500 ml di acqua e 500 ml di bevanda isotonica comprendeva anche una impermeabile. Purtroppo non tutti hanno potuto avere la taglia che chiedevano e questo non è stato linea con quanto gli organizzatori sono riusciti a proporre. Sull’ampio prato ( se fosse piovuto?) spazio per tutti atleti, parenti ed amici. Per gli atleti la possibilità di usufruire di un piatto di pasta oltre ad un assaggio di pane e soppressa e un buon bicchiere di prosecco. Inoltre una postazione dedicata al ristoro della quale hanno usufruito tutti.


Premiazioni che hanno un po’ ritardato e che comunque, da quando hanno preso inizio, sono state veloci .molte le immagini presenti e scaricabili gratuitamente su http://www.amatorichirignago.com/ .


Come al solito il premio tecnico per i primi 3 di ogni categoria da non tutti i premiati potrà essere utilizzato peccato!


Classifiche Maschili: 1) Paolo Zanatta (FF.OO.) 51’12

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>