Cronaca — 17 maggio 2009

Treviso, 17 maggio 2009 – In 800 nel paradiso dei podisti di mezzo Veneto. Il Montello è lo scenario casalingo che ha accompagnato Salvatore Bettiol e Bruna Genovese nella preparazione per quattro Olimpiadi. Ma dal 2004 è anche la cornice della 10 Miglia, evento creato dai due maratoneti locali per valorizzare una collina che, soprattutto nei fine settimana, si riempie della passione di centinaia di atleti di tutti i livelli. Sui 16,090 km da Giavera a Montebelluna, lungo il caratteristico Stradon del Bosco, ha fatto passerella, in passato, anche il campione olimpico Stefano Baldini. Il re delle ultime due stagioni si chiama invece Said Boudalia, italo-marocchino d’adozione bellunese e maglia friulana, che in mattinata ha bissato il successo del 2008, lasciandosi nettamente alle spalle un trio azzurro, formato da Gabriele De Nard, Giovanni Gualdi e Danilo Goffi. Tolti i primi chilometri, è stata una gara senza storia. Boudalia ha chiuso in 49’12’, un po’ più lento rispetto all’anno scorso, ma staccando nettamente De Nard, giunto a 40′. Evidente anche la supremazia, in campo femminile, della marchigiana Marcella Mancini, miglioratasi di due posizioni rispetto al 2008, quando era stata sconfitta da una Genovese in piena preparazione olimpica e da Giovanna Ricotta. Con le azzurre Giovanna Volpato e Gloria Marconi limitatesi ad un semplice allenamento, sono salite sul podio anche l’azzurra di ultramaratona Monica Carlin, seconda, e la spagnola d’adozione veneziana, Paloma Morano Salado, terza. Circa 800 i partecipanti e molti sorrisi all’arrivo: il Montello, ancora una volta, ha conquistato tutti. Queste le classifiche.

Uomini: 1. Said Boudalia (Brugnera Friulintagli) 49’12’, 2. Gabriele De Nard (Fiamme Gialle) 49’52’, 3. Giovanni Gualdi (Fiamme Gialle) 50’48’, 4. Danilo Goffi (Carabinieri) 52’07’, 5. Michele Giofrè (Atl. Castello) 52’20’, 6. Paolo Sandali (Villanova Sernaglia) 53’15’, 7. Fabio Bernardi (Atl. Vittorio Veneto) 54’10’, 8. Ivan Basso (Sernaglia) 54’13’, 9. Alessandro Manente (Brugnera Friulintagli) 54’34’, 10. Simone Gagliano (Gabbi Bologna) 55’57’. 

Donne: 1. Marcella Mancini (Runners Team 99) 59’35’ , 2. Monica Carlin (Brema Running Team) 1h00’43’, 3. Paloma Morano Salado (Venezia Triathlon) 1h04’10’, 4. Lisa Borzani (Asi Veneto) 1h04’47’, 5. Sonia Lorenzi (Dolomiti) 1h04’54’, 6. Paola Sanna (Team Track & Field) 1h05’45’, 7. Michela Ipino (Bassano Running Store) 1h06’09’, 8. Simonetta Lazzarotto (Iron Gym) 1h07’04’, 9. Bianca Dotto (Casa in Casa) 1h08’12’, 10. Silvia Mastel (Gs La Piave 2000) 1h08’31’.      


 


 

Autore: Cs

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>