TuttoCampania — 22 luglio 2013

Domenica abbiamo partecipato alla 1^ Strabucciano, la gara si svolgeva su un circuito cittadino di 3,300 km da ripetere 3 volte. Percorso bellissimo e veloce per chi è allenato ai cambiamenti di ritmo; in 3 km si susseguivano salite,pianura e discesa che ci costringevano a spingere continuamente. Bel pubblico che incitava noi ultimi a non arrenderci e questo fa sempre bene.
Veramente una bella gara.
All’arrivo anguria a iosa ed un invitante profumo di salsiccia alla brace. Dopo esserci rifocillati si va al ritiro del pacco gara…ci dicono che un articolo che avrebbe dovuto essere compreso nel pacco era finito, vabbè pazienza può capitare anche se, conti alla mano, è strano perchè alla
chiusura iscrizione eravamo iscritti in 277 e si sa che una ventina vengono sempre meno per cui non avrebbero dovuto mancare.
Mentre ritiro il pacco gara dicono di andare alla porta a fianco a ritirare una piantina, tutte abbiamo pensato ad un omaggio floreale per noi donne
(spesso ci danno una rosa all’arrivo ), invece poi abbiamo saputo che quello era il premio…un premio che poi non tutte hanno avuto, la quarta e la quinta non hanno avuto nulla, nemmeno una foglia, e così altre donne.
Per gli uomini invece tutto normale. In realtà sono state premiate solo le prime 3 ,in denaro. Non ho trovato molto bello questo, prescindendo che molti di noi vengono a correre solo e il gusto di farlo, che senso ha dire di premiare tutte le donne, il regolamento parlava poi di premi in natura, e poi non farlo?  premiate solo le prime 10 ma premiatele. Non avete avuto dagli sponsor materiale per le premiazioni ? eliminate i premi
in denaro ed usate quei soldi per comprare i premi…il montepremi, tra premiazioni mascili e femminili, era di euro 600,00, senza aggiungere quelli di società  euro 580,00, con questa cifra si possono comprare premi a sufficienza. Ripeto, la gara è stata bellissima, un percorso stupendo ed è un peccato che si siano persi in un bicchiere d’acqua…perchè un conto è dare una piantina a me che sono arrivata ultima un conto darla ad una quarta che poi non l’ha nemmeno avuta perchè finite.

Viviana Celano

 

 

Share

About Author

Peluso

  • carmine marrone

    Onore e merito al Presidente della ASD Podistica Valle Caudina. Nel suo paese d’origine non poteva non essere di casa la cortesia, la gentilezza e l’ospitalità. La prima edizione della Strabucciano ha ben esaltato le doti organizzative di Pietro Meccariello, dell’amore e della passione che egli infonde costantemente in questa disciplina, senza altro scopo secondario, e che l’ha portato ad allestire in poco tempo una delle squadre più forti e più rappresentative in Campania. Solo il prologo della XI^ edizione della Stramontesarchio e di cui Pietro Meccariello, unitamente al suo team, ne è senza dubbio l’alfiere. Dicevo il suo team, di cui i componenti riflettono molto bene quelle che sono le doti del suo Presidente, educazione, gentilezza e cortesia. Alla prossima edizione e felicitazioni dalla mia squadra tutta.
    Per rispondere all’amica Viviana, ho visto di molto peggio e poi la quarta non si è affatto lamentata, anzi.

  • elio frescani

    Un vero peccato… hai ragione Viviana, ultimamente è una cosa che noto: pochi premi per le donne. Richiamateci sempre a noi che organizziamo gare.

  • vivianana

    carmine io non ho scritto che la quarta si è lamentata ho scritto che la quarta e la quinta non hanno ricevuto il premio.

    • carmine marrone

      Scusami, rettifico, non ha ricevuto il premio, vabbene, ma il senso era quello, aldilà della ventennale amicizia che la lega a Pietro Meccariello, mia moglie, Jean D’Argenio, anche quando ha subìto ed assistito, o meglio abbiamo assistito a delle vere e proprie ingiustizie, non si è mai lamentata. Comunque ti assicuro Pietro ci ha messo e ci mette l’anima in questo sport. Brava che hai messo in evidenza lo splendido percorso, l’ho detto anche io, stupendo, ed è quello che conta. Un salutone.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>