Cronaca — 16 giugno 2009

Un successo la prima edizione della ‘Corrimestre+’. Una gara finalmente in centro a Mestre(Ve) non si vedeva da anni e solo una società come la venicemarathon poteva osare tanto. Successo di partecipazione, oltre 700 gli iscritti e molti altri alla ricerca, inutile, di pettorali e successo di pubblico, che sfruttando l’ultima sera delle notti bianche, ha seguito dietro le transenne lo svolgimento delle gare. Apparato logistico nella sua semplicità funzionale: consegna dei pettorali in piazza Ferretto, centro servizi (spogliatoi, docce, ristoro finale controllato, massaggi, deposito borse) a 150 metri dalla partenza, servizio navetta per permettere a tutti di parcheggiare con tranquillità sfruttando gli autobus messi a disposizione, percorso interamente transennato. La Corrimetre+   è inserita anche all’interno del circuito Grand Prix Strade d’Italia, ma può vivere tranquillamente di luce propria e visto il successo di questo anno il prossimo anno si potrebbero già raggiungere e superare le 1000 presenze, se poi si inserisse anche una non competitiva il quadro sarebbe grandioso.


Gli atleti, suddivisi in due batterie, hanno gareggiato su di un percorso che ha permesso di vedere la zona centrale di Mestre con le sue strade ristrutturate e riqualificate stupendamente.


Prime a partire sono state tutte le categorie femminili e le categorie maschili dagli MM50 in poi. Qui niente da fare per la vittoria , ossia la giovane atleta del Kenia,  Hellen Mugo Wanjiku ha subito dettato il ritmo e ha fatto il vuoto dietro di se. Dietro di lei valida la prova di Paola Margotti dell’Atletica Brugnera Friulintagli mentre Paloma  Salado  Morando della Polisportiva Venezia Triathlon chiude al 3° posto distanziata, ma pienamente soddisfatta visto che ha messo alla spalle , Nadia Dandolo, ex primatista azzurra dei 5000 e specialista  a livello internazionale del mezzofondo e cross di alcuni anni fa.


Tra gli uomini vittoria della batteria di Luigino Nessenzia che con una gara accorta ha sopravanzato uno scriteriato Schiavo e un regolare  Oumghar.


Alle 21,45 è partita la seconda batteria e qui la gara ha visto la sfida tra il keniano Eligy Ngeny Kibet e Said Boudalia, il  forte e cortese atleta in forza all ‘ Atletica Brugnera Friulintagli. Fino la passaggio del terzo giro la coppia ha fatto un continuo tira  e molla, ma è stato negli ultimi due giri dei 5 previsti che il keniano ha preso le distanze per poi giungere al traguardo in completa solitudine. Con poco più di 30’ di distacco è giunto Boudalia. Alle loro spalle la lotta per la conquista del terzo posto è stata ad appannaggio di David Daris. 5 giri per tutti per percorrere qualcosa più di 10000 metri. Come al solito le foto su www.amatorichirignago. com. Se proprio vogliamo trovare una neo a questa splendida manifestazione, che dovrà essere riproposta, possiamo segnalare: un”illuminazione in piazza diversa e la fase delle premiazioni fatta come scritto sul volantino, ossia alla fine e non a spizzichi e bocconi, con quindi la quasi certezza di non vedere molti atleti sul palco.


 


 


Risultati_ Classifiche Maschili : 1) Eligy Ngeny Kibet (Nike Athletic Team Brescia) 29:50; 2) Said Boudalia (Atletica Brugnera Friulintagli) 30:27; 3) David Daris (Atletica Gorizia Friulcassa) 32:04; 4) Giovanni Iommi (Livenza Sacile) 32:18; 5) Paolo Sandali (Atl. Sernaglia Mob. Villanova) 32:35; 6) Franco Plesnikar (Mario Tosi Tarvisio) 32:43; 7) Alessandro Manente (Atletica Brugnera Friulintagli) 33:13; 8) Mirko Signorotto (Jager Atletica Vittorio V.To) 33:27; 9) Michele Bedin (G.A. Assindustria Rovigo) 33:36; 10) Marco Boffo (Brema Rrunning Team) 33:43


 


Classifiche Femminili: 1) Hellen Mugo Wanjiku (Nike Athletic Team Brescia) 34:35; 2) Paola Mariott (Atletica Brugnera Friulintagli) 35:44; 3) Paloma Morano Salado (Polisportiva Venezia Triathlon) 38:33; 4) Nadia Dandolo (Atletica Asi Veneto) 38:49; 5) Silvia Carrer (Essetre Running) 39:14; 6) Lorena Giurista (C.U.S. Trieste) 39:16; 7) Sonia Lorenzi (A.Atl.Dolomiti Belluno) 40:07; 8) Morena Dal Pos (Atletica Aviano) 40:10; 9) Eva Vignandel (Podisti Cordenons) 40:46; 10) Valeria Furlan (Atl. Sernaglia Mob. Villanova) 40:47


 


Vincitori di Categoria: (TF)HELLEN MUGO WANJIKU; (SF) PAOLA MARIOTTI; (MF35) VALERIA FURLAN; (MF40) EVA VIGNANDEL; (MF45) NADIA DANDOLO; (MF50) MARIA URBANI ;(MF55) FLAVIA FIORI; (MF60ov) FIORENZA SIMION (TM)ELIGY NGENY KIBET; (SM) SAID BOUDALIA; (MM35) GIOVANNI IOMMI; (MM40) FEDERICO BARETTA; (MM45) FLAVIO OLTO; (MM50)LUIGINO NESSENZIA; (MM55) VIRGINIO TRENTIN; (MM60)OSVALDO FRANCESCHINIS; (MM65)COSTANTINO COSTANTINI; (MM70ov) IVANO MARCATO

Autore: Giovanni Schiavo

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>