Cronaca — 04 gennaio 2009

Si è svolta il 4 gennaio a Settimo di Pescantina in provincia di Verona la prima prova del Campionato di Società Regionale Assoluto di Cross per le categorie Seniores, Promesse, Juniores e Allievi maschili e femminili. Diciamo subito che io stavo a questo posto come una palma da datteri sta al circolo polare artico! Temperatura -7°C appena arrivati e circuito imbiancato. I fortunati che hanno gareggiato più tardi lo hanno fatto al tepore di 0°C ma per i primi è stata duretta. Non ho mai sentito un freddo del genere e, sebbene eccezionale anche per una regione come questa, tanto di cappello a tutti gli atleti che non si sono fatti indietro di fronte a simili condizioni.
Percorso di gara: un circuito di 1500 m da ripetere più volte a seconda delle categorie di appartenenza. Molto bello, sia per gli atleti che hanno gareggiato che per il pubblico che aveva l’opportunità di seguire dai vari dossi tutto l’andamento della gara. Organizzazione perfetta in tutto, dalle iscrizioni alla cerimonia protocollare (ASD Atletica Insieme New Food, Comitato Amici del Cross di Settimo e CP Fidal di Verona).
Le gare sono iniziate alle 10.15 con il cross corto di 3 km per tutte le categorie femminili. Due giri in cui ha avuto vita facile Rosanna Martin (Fiamme Oro) davanti a Michela Zanatta (ASI Veneto) e ad Alessandra Finesso (Assindustria).
Dopo è stata la volta degli Allievi su 4 km. Ha vinto imponendo un gran distacco Mekonen Magoga (Atletica Mogliano) davanti al suo compagno di squadra Marco Salvador. Terza piazza per Marco Pettenazzo (Vis Abano).
Alle 10.55 è stata la volta del cross lungo femminile di 6 km  e 4 giri. Giovanna Ricotta (ASI Veneto) si è imposta davanti a Arianna Morosin (Atletica Industriali Conegliano) e a Francesca Zanusso (Atletica Iesolo Turismo).
Dopo di loro il cross corto maschile di 4 km ha visto la vittoria di Lorenzo Lazzari davanti a Dario Ceccarelli e Fabrizio Sutti, tutti e tre delle Fiamme Oro Padova. Nel lungo (8 km) si impone Andrea Zordan (Atletica Vicentina) davanti a Giancarlo Simeon (Jagger Atletica Vittorio Veneto) e a Alessandro Fabian (Atletica Vis Abano).
La classifica combinata (somma delle due prove) per società assolute vede la Jagger Vittorio Veneto nel settore maschile sul primo gradino del podio mentre in quello femminile si impone la Atletica Insieme New Foods di Verona.
La seconda prova si terrà il 18 gennaio a Vigonza. Sarà in questa occasione che si deciderà a chi spetta il titolo di campione regionale. In bocca al lupo a tutti!

Autore: Sonia Marongiu

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>